venerdì 11 settembre 2009

Questa sera, tornando da Bologna, mi sono fermata a mangiare ad un autogrill sull'autostrada. C'era la tv accesa e non ho potuto evitare ( come faccio solitamente quando sono a casa e l'istinto di sopravvivenza mi protegge) di vedere ed ascoltare il Tg2. Davvero vergognoso, vergognoso il modo in cui vengono presentati i servizi politici con il metodo del "panino" ( servizio osannante al governo-minintervista a qualche esponente dell'opposizione -chiosa finale del governo) ma quello che mi ha infastidito (eufemismo) di più è stato il servizio (non la notizia - che già sarebbe stata troppo - ma un servizio intero) su Marina Berlusconi che interviene a difesa del padre affermando che "quanto gli hanno fatto è indegno e vergognoso, veri e propri tentativi di pugnalarlo alle spalle" !!!!!!..e ancora..."può essere a rischio la libertà di stampa in un paese dove per mesi il capo del governo viene sottoposto a linciaggio?"..e altre amenità del genere.
Ora, mi chiedo, ma si può essere ancora tanto sfacciati nell'uso della televisione pubblica, per la quale noi tutti paghiamo un canone, per un uso esclusivamente privato nel cercare di mostrare una realtà distorta e nel tentare di ricostruire un'immagine che si è sbriciolata , sminuzzata, frantumata in mille pezzi?
Da una parte i sicari attaccano, dall'altra i prodi guerrieri proteggono. Io non ce la faccio più.

3 commenti:

  1. Non mollare perché "chi si ferma è perduto" e "boia chi molla" ;-D

    RispondiElimina
  2. che bello!!!!! è il primo commento sul mio blog

    RispondiElimina
  3. Daniele Barchetta20 settembre 2009 02:23

    Beh, allora ci mettiamo anche il secondo!
    Uno dei punti di forza di questo nano malefico è proprio la sua sfacciataggine; non ha vergogna di nulla, giura sui suoi figli e poi viene smentito, rettifica ogni mezz'ora quello che aveva detto prima, CREDE DI POTER FARE TUTTO, ANZI, PUO' FARE TUTTO visto che nessuno lo smentisce.

    P.s. Se ti capita spesso di venire a Bologna potremmo rendere reale la nostra amicizia virtuale.

    RispondiElimina